May 13, 2014 at 07:57PM

PAZZIA……

Questo è il titolo di un capitolo del libro “Il seme di Pandora” dove vengono trattati con un approccio del tutto evoluzionistico le possibili cause dell’esplosione delle malattie mentali ai giorni d’oggi.
Circa 400 milioni di persone sono affette da malattie come l’epilessia, la schizofrenia e la depressione e come se non bastasse circa un milione di persone ogni anno si tolgono la vita.
Gli Stati Uniti e il Giappone, due delle nazioni più ricche del mondo, guidano questa triste classifica.
E’ interessantissima, a mio parere, la teoria dello psicolo-evoluzionista Robin Dunbar il quale, studiando il comportamento delle scimmie, ha trovato una correlazione tra le dimensioni medie del gruppo e le dimensioni del cervello: naturalmente più grande è il cervello e di più grande è la dimensione del gruppo.
Per farla breve, Dunbar avrebbe concluso che per l’uomo il gruppo ideale di persone con la quale interagire sarebbe di circa 150 unità che rappresenterebbe il numero massimo di relazioni sociali significative che una persona può mantenere.
Sembra inoltre che questo numero sia effettivamente compatibile con la nostra biologia: se in un gruppo di cacciatori/raccoglitori questo numero viene superato può accadere o che il gruppo si separi oppure devono essere introdotte delle forme di governo, delle leggi e delle forze di polizia.
In società con un numero superiore di 150 individui tendiamo inevitabilmente a disumanizzare il concetto di comunità e il nostro comportamento diventa innaturale: questa discrepanza psicologica tra il mondo agricolo densamente abitato e quello dei cacciatori-raccoglitori può essere una delle cause dell’esplosione delle malattie mentali.

Uno stile di vita paleo non prende in considerazione solo l’alimentazione (fondamentale per avere una buona salute) ma anche soluzioni per cercare di azzerare lo stress e migliorare le prestazioni atletiche.
Molto difficilmente potremmo tornare a vivere in gruppi di 150 persone ma penso che possa essere importante capire che questo eccessive stimolazione sociali con la quale dobbiamo fare i conti ogni giorno potrebbero essere uno dei motivi del nostro stress crescente.
http://www.VIVIPALEO.IT
by Emanuele Gambacciani
from La tribù della paleo http://ift.tt/1mmYWSd
via IFTTT

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...